Racconti brevi dall'India: Bodhgaya


Advertisement
India's flag
Asia » India » Bihar » Bodh Gaya
February 8th 2008
Published: April 5th 2008
Edit Blog Post

Il piu' importante centro di pellegrinaggio buddista al mondo sorge tra i campi di riso del Bihar, uno tra i piu' poveri ed arretrati tra tutti gli stati indiani: probabilmente non esiste posto mogliore al mondo per immergersi nella meditazione e nello studio di questa antica filosofia di vita.
Qui a Bodhgaya, 2500 anni fa, il principe Siddharta Gautama raggiunse l' illuminazione, diventando il buddha, l'illuminato appunto. Oggi su questo sito si trova un grande tempio, accanto al quale cresce rigoglioso il figlio dell'albero originale, il Bodhi tree, sotto cui meditava il futuro buddha.
Ogni giorno centinaia di pellegrini arrivano fin qui da ogni angolo d'Asia, e pure del mondo, dando vita ad una larga riunione che potrebbe ricordare, per la fede ed il fervore dei devoti, una importante cerimonia di una delle nostre grandi religioni, riuscendo pero' a mantenere una atmosfera di immensa semplicita' che contribuisce a rendere l'esperienza davvero reale e toccante.
Il paesaggio bucolico, la gente semplice dei villaggi attorno, i tanti mendicanti del Bihar, non fanno altro che rafforzare questa mie belle impressioni.

EPILOGO: Dopo Bodhgaya Varanasi, e dopo Varanasi mi sono fatto fottere la macchina fotografica; e' questa una buona scusa per terminare qui il mio blog.
Il Mercante continuera' comunque il suo viaggio, cercando una via sicura che alla fine lo riportera' tra le sue lontane terre d'origine.


Additional photos below
Photos: 8, Displayed: 8


Advertisement



Tot: 1.386s; Tpl: 0.074s; cc: 23; qc: 87; dbt: 0.0486s; 1; m:saturn w:www (104.131.125.221); sld: 2; ; mem: 1.5mb