Running away from India


Advertisement
India's flag
Asia » India
June 15th 2009
Published: August 21st 2009EDIT THIS ENTRY

English
I was not new to India, I knew what to expect, I was prepared to the rubbish, the poverty, the smells, the sellers, I saw all of that before 2 years ago, but somehow this time there was something more that last time I didn't notice so much: indifference! People don't care ... they don't care that you are there to have a good time, they don't care that you are taking a picture and at that point you don't necessarily want to buy a souvenir, they don't care that you are there with your boyfriend and so clearly "not available" and they don't care about their people, Indians that don't care about their brothers and sister (meaning other Indians). I know I am very general saying Indians and I know that not all the Indians are like that, but every single person that we met was not a nice person, this is very sad. We saw so many people just walking past people in need, or treating people as if they were animals and meant nothing to the world ... it was hard. It was hard to put up with this, to be followed everywhere by numerous sellers, tuk tuk drivers, boys trying to grab me (yes, even with Angel next to me) and I was wearing modest clothes and I was not looking at anybody, still I felt really uncomfortable .. we felt like we didn't want to leave the hotel room in the morning to face all of this everyday, every place we went, every minute of the day, but also in a way we didn't want to stay in the hotel room as honestly ... the rooms we stayed in were the worst I have seen in my life, even increasing our budget from $20 to $40 was not enough to give us a decent room, free from cockroaches.
Just to give you an example we were travelling on a bus one day, bus was full, an old man gets on the bus, this was the typical Indian, felt like he was 150 years old, skin burned by the sun, consumed by working too hard, with a walking stick to help him go by but with a lovely face and big white mustages and glasses that made him look like Ghandi. As the bus was full, the driver, after taking his money for the bus fare, with his hand made a gesture as to say "on the floor" ... we could not believe it ... this was an old man not an animal, someones father, husband, grandfather ... and nobody on the bus got up, all the people were nicely dressed man with big bellies and big bags with laptops etc ... how can this happen? How can people, every single person on the bus not get up? Angel and I got the guy to sit with us, he was so skinny that took no space at all and in no time was sleeping on Angel's shoulder ... indifference ... it is an horrible thing.
The other thing that got us crazy was the distinction "you are white, you have money", well maybe we earn more money than lots of Indian, but how many Indians earn relatively as much as us now? There are a lot of people that have a very decent life in India ... and I don't see why a foreigner has to pay $15 to get to see the Taj Mahal and an Indian $1? yes, there are very poor Indians, but the really poor Indians don't have the money to go to Agra and visit the Taj to start with, and the other Indians that go to the Taj Mahal have enough money to pay for the ticket just as we do. We don't charge 15 times more Indian people if they come to Europe to visit our monument? And isn't the Taj Mahal a world heritage site? For the world?
I know I am very strong and very bitter about this, it took me 2 months almost to write this blog as I didn't want to be too negative, but I can't. We had a bad time and that's it.
We saw some amazing thing though, India is a stunning country, the Taj Mahal is just the beginning to the many beautiful things that it has to offer ... food would be a very close second!
Darjeeling was a bit of a heaven, we had a good time there, the hotel was lovely, the people were amazing, but I think it is the Buddhist influence as there are a lot of Tibetans and Nepalis living in the area.
I will stop now, I don't want to put you off too much if you are planning a visit to the coutry, but just be prepared, it is not easy ... maybe if you have a higher budget, staying in nicer hotels, that would make up for the bothering in the streets ...

Italiano
Non era la prima volta che andavo in India, sapevo che cosa mi sarebbe aspettato, l'immondizia, la poverta, la puzza, i venditori ambulanti, gia l'avevo visto durante le mie visite precedenti 2 e 3 anni fa, ma questa volta c'era un qualche cosa in piu delle altre volte, un qualche cosa che non avevo notato cosi tanto prima: l'indifferenza! Le persone non si interessano di niente ... non si interessano che tu sei li per passare una buona vacanza, per fare una foto e che in quel preciso momento non hai necessariamente voglia di comperare un souvenir, non gli interessa nemmeno che tu sia li con il tuo ragazzo e quindi chiaramente non sia "disponibile" e non gli interessa nemmeno dei loro fratelli e sorelle (voglio dire come altri indiani). Si lo so che sto facendo un po di generalizzazione e so anche che gli indiani non sono tutti cosi, ma ogni persona che abbiamo incontrato durante il nostro viaggio non era una persona buona, non e' triste questo? Abbiamo visto cosi tante persone camminare davanti a persone che avevano bisogno di essere aiutate, o trattando persone come se fossero animali e insignificanti per il mondo ... e stata una dura lezione. E' stato duro accettare questo, essere inseguiti dappertutto da innumerevoli venditori ambulanti, autisti di tuk tuk, ragazzi che cercavano di toccarmi (si anche con Angel vicino a me) e avevo vestiti modesti e non guardavo nessuno in modo stano, pero' mi sono sentita molto a disagio ... io e Angel non volevamo uscire dal nostro albergo la mattina perche erano li ad aspettarci ogni giorno, in ogni posto dove andavamo, ogni minuto di ogni giorno, ma anche stare in camera non era un opzione accettabile ... le camere che ci siamo trovati erano le piu orribili che ho visto in vita mia, perfino aumentando il nostro budget da $20 a $40 a notte non era abbastanza per assicurarci una camera senza scarafaggi.
Un esempio scioccante e stato quando eravamo in autobus da Khajurhao ad Orchha nel nord del paese, l'autobus era pieno pero si ferma a prendere su un vecchietto, questo era uno dei tipici vecchietti Indiani, sembrava avesse 150 anni, pelle bruciata dal sole, consumato dal troppo lavoro, con un bastone di legno per aiutarsi a stare in piedi, ma con una faccia simpaticissima, dei baffoni bianchi enormi e degli occhiali che mi ricordavano Ghandi.
Visto che l' autobus era pieno l'autista, dopo aver preso i soldi per il biglietto, con un gesto della mano gli fa cenno di sedersi a terra ... non potevo crederci ... questo era un uomo, non un animale, un padre, un marito, un nonno ... e nessuno sull autobus si era alzato, tutte queste persone vestite finemente con giacca e camicia, belle pance grassottelle e belle borse con portatile etc .. come puo succedere questo? Come possono queste persone, tutte queste persone, non alzarsi per far sedere un vecchio bisognoso? Angel e io ci siamo stretti sui nostri sedili e abbiamo chiamato questo signore a sedersi con noi, era cosi magro che occupava pochissimo spazio e nel giro di un minuto si era addormentato sulla spalla di Angel ... indifferenza ... una cosa orribile.
L'altra cosa che ci e' sembrata molto un inguistizia era la distinzione "tu sei bianco, hai soldi", si forse noi abbiamo piu soldi di molti indiani, ma ci sono moltissimi indiani che relativamente guadagnano come noi e di piu. Ci sono un sacco di persone che hanno un buonissimo tenore di vita, che lavorano come me e che hanno soldi come me ... per questo non capisco come io debba pagare $15 per entrare al Taj Mahal e loro solamente $1? Si ci sono un sacco di persone che non si possono permettere il dollaro per l'entrata, ma scusate secondo voi una persona povera del sud o di un altra parte dell India puo viaggiare giorni per poi pagare un dollaro per vedere il Taj Mahal, io sinceramente lo dubito, e le persone che hanno soldi come me possono pagare $15 per l'entrata come dobbiamo fare noi. Ci sono un sacco di persone giovani, Europee etc, che viaggiano in India con pochissimi soldi e che per questo motivo non possono visitare il Taj Mahal, perche' loro non possono pagare solo $1? Noi non chiediamo 15 volte di piu ad Indiani che vengono in Europa per visitare i nostri monumenti mi sembra? E il Taj Mahal non e un patrimonio per l'umanita? Per tutta la gente del mondo?
Lo so che sono un po dura con questi commenti, mi ci sono voluti quasi 2 mesi per scrivere questo blog, volevo aspettare per vedere se magari con il tempo la vedessi in maniera diversa, ma neanche il tempo ha aiutato questa mia opinione negativa del paese. Ci siamo trovati molto male e questo e tutto.
Abbiamo anche visto delle cose fantastiche in India, il paese e' molto bello, il Taj Mahal e' solo l'inizio e ci sono una miriade di cose da fare, provare, vedere ... il cibo potrebbe essere li per li con il Taj Mahal!
Darjeeling poi nel nord del paese e' stato come un paradiso, l'albergo era molto bello (in confronto a tutti gli altri in cui siamo stati), le persone stupende, e penso che questo sia dovuto all influenza buddista visto che ci sono un sacco di persone Tibetane e Nepalesi che vivono li.
Ora la finisco, non vi voglio spaventarvi troppo soprattuto se avete intenzione di visitarla l'Inida, pero' almeno andate preparati perche' non sara facile ... forse con un buon budget, stando in alberghi piu decenti, questo potrebbe rendere lo stress dei venditori etc un po meno stressante ...




Additional photos below
Photos: 50, Displayed: 29


Advertisement



Tot: 0.152s; Tpl: 0.015s; cc: 9; qc: 23; dbt: 0.0259s; 23; m:apollo w:www (50.28.60.10); sld: 3; ; mem: 6.4mb