Giorni di Navigazione, Amache e Pace


Advertisement
Brazil's flag
South America » Brazil » Pará » Belém
March 4th 2008
Published: March 6th 2008
Edit Blog Post

Manaus era stata in un certo senso una delusione. Succede sempre così: uno va in un luogo sul quale ha fantasticato tanto (grazie all'aiuto di un eroe d'infanzia) e finisce inevitabilmente per trarne una delusione. Le atmosfere da far west sudamericano sembrano aver abbandonato Manaus secoli fà, più o meno quando quelle nordamericane abbandonarono il Texas o l'Oregon, immagino.
Ma a ogni rovescio segue un successo. In questo caso si chiamava "Santarem", un battello fluviale, acciaio galleggiante che da Manaus mi ha portato fino a Belem, sul delta del Rio de las Amazonas. Un viaggio fantastico: si dormiva sul ponte, su di un'amaca, tutti insieme (apparte quei "ricconi" snob che dormivano in cabina sottocoperta) e si mangiavano riso, pollo e fagioli inclusi nel prezzo (bassissimo) del biglietto.
I Brasiliani continuano a rivelarsi eccezionali compagni occasionali di viaggio, sempre ben disposti verso il visitante e mai parchi di sorrisi. Grandissimi.


Additional photos below
Photos: 7, Displayed: 7


Advertisement



Tot: 0.146s; Tpl: 0.033s; cc: 14; qc: 66; dbt: 0.0451s; 1; m:saturn w:www (104.131.125.221); sld: 1; ; mem: 1.4mb